Cronaca

Morto in scooter a Foiano, il saluto degli amici: "Per sempre nei nostri cuori". Camera ardente a San Francesco

"Resterai per sempre nei nostri cuori". Così gli amici e i conoscenti di Matteo Barboni, il 18enne morto ieri sera a Foiano cadendo dal proprio scooter, lo salutano sul suo profilo Facebook. Aveva tantissimi amici Matteo: il suo sorriso sempre...

matteo barboni1

"Resterai per sempre nei nostri cuori". Così gli amici e i conoscenti di Matteo Barboni, il 18enne morto ieri sera a Foiano cadendo dal proprio scooter, lo salutano sul suo profilo Facebook. Aveva tantissimi amici Matteo: il suo sorriso sempre aperto verso gli altri, era contagioso. Lo ricordano così gli amici:

"Una persona stupenda e sempre sorridente ti ricorderemo tutti come un persona fantastica mancherai a tutti ciao matti" "Ti vorremo sempre un mondo di bene! Il tuo sorriso rimarrà sempre impresso su di noi" "Resterai sempre con noi. Ti conoscevo poco, ci vedevamo sempre in palestra. Eri un grande. Mancherai a tutti". Ti conosco poco ma nonostante questo era sempre un piacere incontrarti. Sempre sorridente, sempre ottimista. E giusto una settimana fa, dopo un po' ti ho rivisto e il fatto che avessi lo sguardo soddisfatto di aver trovato lavoro, mi ha trasmesso felicità per te.

Ci saremmo dovuti incontrare in palestra quando avresti ritrovato il tempo e sarà un vero dispiacere non rivederti e allenarci insieme!

Un abbraccio

Matteo viveva a Foiano con i genitori e la sorella. La notizia della sua scomparsa ieri sera si è diffusa rapidamente e tanta è stata la commozione dei compaesani.

L'incidente si è verificato ieri sera poco dopo le 23. Il 18enne ha perso il controllo del proprio scooter in via dell'Indipendenza, in quel tratto che i residenti chiamano "sali-scendi" e sarebbe finito fuori strada andando a sbattere la testa su un lampione. Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 con automedica e Blsd. Sul campo da calcio è atterrato anche l'elisoccorso Pegaso, ma Matteo è spirato prima ancora di salire sul velivolo. Da subito le sue condizioni erano apparse molto gravi, disperate.

La salma si trova adesso nella cappella della Fratta, ma questa sera alle 18 è prevista l'apertura della camera ardente nella chiesa di San Francesco a Foiano. I funerali, curati dalle onoranze funebri L'angelo, si terranno domani pomeriggio, alle 16, nella chiesa della Collegiata. Poi Matteo riposerà a Marciano, nel cimitero dove si trovano i nonni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto in scooter a Foiano, il saluto degli amici: "Per sempre nei nostri cuori". Camera ardente a San Francesco

ArezzoNotizie è in caricamento