Cronaca

Morto in quad, slitta a oggi l'autopsia: funerali forse domani

L'ipotesi del malore si fa sempre più plausibile. Forse è stato proprio un problema cardiaco a causare l'incidente nel quale ha perso la vita Alfredo Bianchi il farmacista di Camucia deceduto sabato scorso durante un'escursione in quad nelle crete...

alfredo-bianchi

L'ipotesi del malore si fa sempre più plausibile. Forse è stato proprio un problema cardiaco a causare l'incidente nel quale ha perso la vita Alfredo Bianchi il farmacista di Camucia deceduto sabato scorso durante un'escursione in quad nelle crete senesi.

Stando ad un primo accertamento svolto all'ospedale Le Scotte il 65enne, già reduce da due interventi al cuore, potrebbe essersi sentito male e aver perso il controllo del mezzo che stava guidando con al fianco un amico. E' slittata ad oggi l'autopsia, che dovrà fare chiarezza sulle effettive cause della morte. L'incidente è avvenuto nei pressi di Armaiolo (Rapolano Terme), alle 17 circa di sabato scorso.

Il quad sul quale Bianchi viaggiava insieme ad un amico, era in marcia su di un percorso "collaudato", nel quale spesso vengono organizzate escursioni a contatto con la natura. Poi improvvisamente l'incidente: un volo di molti metri, nel quale - stando ai primi accertamenti - il 65enne sarebbe stato sbalzato violentemente fuori dal mezzo. Subito altri escursionisti hanno allertato i soccorsi: i vigili del fuoco hanno impiegato alcune ore per recuperare la salma che è stata poi trasportata all'Ospedale Le Scotte di Siena. E proprio nel nosocomio senese anche l'amico di Bianchi, Patrizio S. anche lui 65enne, per un serio trauma toracico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto in quad, slitta a oggi l'autopsia: funerali forse domani

ArezzoNotizie è in caricamento