rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Bibbiena

Addio a Gianpiero Taverna, celebre direttore d'orchestra

Il Maestro si è spento a 89 anni. E' stato direttore artistico del teatro Regio di Torino e ha diretto l'orchestra Filarminica Italiana

Si è spento all'età di 89 anni il celebre direttore d'orchestra Gianpiero Taverna. Originario di Bibbiena, fu allievo di Markevi? a Salisburgo e Berlino, studiò poi con Scherchen, di cui fu assistente e collaboratore negli studî di elettroacustica a Gravesano (1956-60). E'stato direttore artistico del Teatro Regio di Torino (1976-79) e ha diretto l’Orchestra Filarmonica Italiana. Nel 1994 gli fu assegnato il premio Dovizi. Ha pubblicato inoltre il volume divulgativo Lettere a Giulia per capire la musica (2001).

Lo ricorda con commozione Giorgio Renzi, ex assessore provinciale alla cultura ed è sindaco di Bibbiena: "Ho conosciuto Gianpiero negli anni 80, quando ero assessore alla cultura della provincia di Arezzo e stavo organizzando la prima edizione di Pievi e Castelli in Musica. Lo trovai che stava ripulendo il bosco e la strada attorno alla sua nuova casa sopra Ortignano, dove tuttora abitava.

Da allora la nostra amicizia e collaborazione è stata costante tanto che, quando mi è capitato di fare il sindaco di Bibbiena, l'ho nominato Assessore alla Cultura della mia Giunta. La sua collaborazione è stata intensa e fondamentale. Ricordo che grazie a Lui ed ai suoi rapporti abbiamo avuto Carla Fracci ad inaugurare il Teatro Dovizi restaurato. E voglio ricordare il suo ruolo fondamentale nella realizzazione del riuscitissimo corso di formazione sulle professioni delle compagnie di giro. Fu grazie al suo impegno professionale che potemmo concludere il tutto con la rappresentazione di La Dori del Cesti, che lui diresse dopo aver formato cantanti e musicisti. Credo che quella sia stata l'ultima direzione di Gianpiero, nella sua Bibbiena e nel mentre era anche Assessore alla Cultura. La sua generosità e la sua competenza linguistica e musicale sono emerse anche in quella occasione, oltre alle sue doti umane, spesso coperte da un carattere apparentemente burbera e chiuso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Gianpiero Taverna, celebre direttore d'orchestra

ArezzoNotizie è in caricamento