Morto nel dirupo, caduta avvenuta due giorni prima del ritrovamento: nulla osta per i funerali

Ieri è stata eseguita l'autopsia sul corpo di Johann Kagerer: decesso per cause naturali

Quando è stato ritrovato era morto da circa due giorni. Un malore, unito ai danni non particolarmente gravi riportati nella caduta dal dirupo, sarebbero stati la causa del decesso. Si è svolta ieri l'autopsia su Johann Kagerer, l'81enne tedesco che viveva in una casa isolata nelle campagne della Foce (Castiglion Fiorentino). L'anziano è stato trovato senza vita lo scorso venerdì in seguito all'allarme lanciao da alcuni amici castiglionesi allertati dai familiari dell'uomo che tentavano di contattarlo da alcuni giorni, telefonando dalla Germania, senza riuscire a trovarlo. 

Il decesso dunque potrebbe essere avvenuto nella serata di mercoledì. L'uomo, probabilmente con indosso solo mutande e canottiera, è uscito di casa ed è finito nella scarpata. La biancheria è stata ritrovata dai Carabinieri della Compagnia di Cortona tra i rovi a poca distanza dal corpo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giallo attorno a questa morte che inizialmente era apparsa misteriosa, è dunque chiarito. Resta il dolore per la scomparsa dell'81enne che pur vivendo isolato in campagna, frequentava il bar del paese vicino per fare colazione e leggere il giornale e faceva la spesa nei negozi della zona. Tutti lo conoscevano, per i suoi modi affabili e per il suo sorriso. Viveva con i suoi libri e le sue pipe per alcuni mesi all'anno nel suo angolo di paradiso toscano. Adesso i familiari lo raggiungeranno: il nulla osta per i funerali è pronto, potranno dargli l'ultimo saluto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento