menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Focolaio Covid alla Casa Pia: muore uno degli ospiti contagiati

Lo rende noto l'istituto: "L’uomo, di ottantaquattro anni, già da anni soffriva di gravi patologie respiratorie croniche. Risultato positivo al Covid19 era stato immediatamente ricoverato all’ospedale San Donato dove è spirato nella giornata di domenica 7 febbraio"

Un morto per Covid nella casa di riposo “Fossombroni” di Arezzo. A comunicarlo la stessa Casa Pia che, nella serata di oggi, rende noto "il decesso di un proprio ospite".

La nota della casa di riposo Fossombroni

"L’uomo, di ottantaquattro anni, era assistito dall’istituto cittadino dal mese di gennaio - si legge - e già da anni soffriva di gravi patologie respiratorie croniche. Risultato positivo al Covid19 con il tampone molecolare effettuato il 28 gennaio, l’ospite era stato immediatamente ricoverato all’ospedale San Donato dove è spirato nella giornata di domenica 7 febbraio".

La casa di riposo aretina è purtroppo stata duramente colpita dal coronavirus, si è sviluppato un focolaio con oltre 40 ospiti complessivamente contagiati negli ultimi giorni. Lo scorso primo febbraio era morta una 79enne, colpita da arresto respiratorio, risultata positiva al Covid.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Il menestrello Grifo, il 'morto resuscitato' del castello di Poppi

  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento