menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E' morto il primo paziente positivo della Valdichiana

Aveva 60 anni e un quadro clinico complesso. A seguito del tampone positivo erano stati messi in quarantena alcuni sanitari dell'ospedale della Fratta

E' deceduto il paziente di Foiano della Chiana, positivo al coronavirus, ammalatosi da qualche tempo. Aveva 60 anni. L'uomo si trovava ricoverato all'ospedale San Donato di Arezzo, dopo essere stato portato alla Fratta e a Nottola. In porvincia di Siena gli era stato eseguito il tampone Covid, risultato positivo. Si era trattato del primo caso di contagio in Valdichiana, parte del personale sanitario era finito in quarantena. L'uomo si è spento dopo circa un mese, aveva un quadro clinico complesso.

È con immenso dolore - annuncia un post facebook del Comune foianese - che comunichiamo la prematura scomparsa del nostro concittadino, primo ricoverato per Covid-19. A tutta la famiglia le più sentite condoglianze da parte dell’Amministrazione comunale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Coronavirus, altri 76 contagi nell'Aretino e 29 persone guarite

social

'Che sarà', il brano ispirato a Cortona che arrivò secondo a Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    I quaresimali: un peccato di gola concesso anche alle monache

  • Arezzo da amare

    C'era una volta Piazza San Jacopo

  • Gossip Style

    Le borse più belle del 2021

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento