Si è spento don Luigi Menci. Il cordoglio del sindaco Agnelli: "mancherai a tutti, grazie per quello che hai fatto"

Già parroco di Talla e Foiano si è spento poche ore fa

La chiesa aretina piange la scomparsa di don Luigi Menci. La notizia della morte del sacerdote è arrivata poche ore fa e sui social in tanti ne hanno ricordato l'impegno e le doti umani, a cominciare dal sindaco di Castiglion Fiorentino, Mario Agnelli.

"E' così stamani ci ha lasciato anche don Luigi Menci, già parroco di Talla e di Foiano. ma un Castiglionese dalle chiare origini che ho avuto il piacere di conoscere sin da bambino, frequentare e apprezzare per le sue grandi doti umane. Mi piace ricordarlo così mentre dedicava il suo tempo ai più piccoli, cercando di coprire e perchè no, parare, i problemi dei giovani troppo spesso lasciati a se stessi. Ciao Don Luigi mancherai a tutti e grazie per quello che hai fatto".

Don Luigi Menci aveva 72 anni e solo per motivi di salute aveva lasciato la guida della parrocchia di Foiano della Chiana, combattendo da tempo contro una malattia. Era così tornato a Castiglion Fiorentino. Il funerale sarà celebrato martedì 6 ottobre alle 10 dall'arcivescovo Riccardo Fontana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Quando si esce dalla zona rossa? Le Toscana spera a dicembre. Ma Arezzo ha un indice Rt che spaventa

  • Sushi ad Arezzo, i migliori ristoranti

  • "In tre giorni la situazione è precipitata", il messaggio del veterinario Brandi che lotta contro il Covid

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento