menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scomparsa Butali, il cordoglio di Ceccarelli e il messaggio del Pd di Arezzo

 "Per chi ha avuto, come me, una responsabilità istituzionale in terra di Arezzo, Benito Butali è stato un interlocutore costante e autorevole. I suoi successi di imprenditore sono a tutti noti e non sta a me ricordarli. Lo ricordo come protagonista dello sviluppo economico e della profonda trasformazione che attraversò la società locale dagli anni '60 in avanti, fino a divenire un riferimento ben oltre i confini provinciali".

Così l'assessore regionale Vincenzo Ceccarelli ricorda Benito Butali, scomparso ieri all'età di 94 anni.

"Lo ricordo – continua Ceccarelli - come costante protagonista delle vicende aretine, nelle diverse stagioni e nei ruoli da lui rivestiti. La sua scomparsa è un grande dolore per tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato per le sue qualità di uomo, oltre che per i successi nel suo lavoro e nella sua vita. Pensando a Benito, viene automatico pensare anche a Vera, l'inseparabile moglie di una vita davvero straordinaria. Penso al suo dolore e le mando un grande abbraccio, a lei e a tutta la sua bellissima famiglia".

I messaggi di cordoglio per la scomparsa di Butali si moltiplicano. In mattinata anche il Pd di Arezzo ha ricordato il commendatore.

Il Partito democratico di Arezzo esprime cordoglio per la scomparsa di Benito Butali: «Se n’è andata una delle figure umane e imprenditoriali che più hanno dato lustro al nostro territorio - afferma il segretario Alessandro Caneschi - ci stringiamo intorno ai familiari del commendatore Butali e ai lavoratori delle aziende da lui fondate in questo doloroso momento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Toscana zona gialla da quando? Gli scenari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento