Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Addio a Mirta Chianini: " Se ne va una delle signore di Arezzo"

Con il marito Franz è stata capace di far tornare a nuova vita palazzo Lippi Burali, casa natìa di Andrea Cesalpino

Se n’è andata Mirta Chianini nata a Pieve Santo Stefano il 16 dicembre 1931. Proprietaria di Palazzo Lippi Burali nonché erede della famiglia Chianini, ha legato il suo nome alla nota galleria d’arte Chianini Vincenzi. Grazie proprio all’attività di questo luogo, Mirta ha collaborato a più riprese con enti comunali e personalità del mondo della cultura e dell’arte aretina. Con il marito Franz è stata capace di far tornare a nuova vita palazzo Lippi Burali, casa natìa di Andrea Cesalpino. In tutte le sue imprese è sempre stata sostenuta dai figli, Andrea e Claudia Vincenzi. Amava spesso far sua una frase di Coco Chanel: “Non è l’apparenza, è l’essenza, non è il denaro, è l’istruzione, non sono i vestiti, è la classe”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Mirta Chianini: " Se ne va una delle signore di Arezzo"

ArezzoNotizie è in caricamento