Cronaca

Addio Claudia, si è spento il sorriso della storica "Casa del Bottone"

Il funerale di Claudia Bindi si svolgerà sabato 5 gennaio alle ore 11 nella chiesa parrocchiale di Sant'Agostino in Piazza Sant'Agostino 1 ad Arezzo.

Claudia Bindi

Con il suo sorriso ha accolto generazioni di donne aretine nel suo negozio. Un sorriso che si è spento nelle ultime ore. Claudia Bindi, titolare della storica merceria "Casa del Bottone", che sorgeva in  in Corso Italia ad Arezzo, è scomparsa.

Claudia era una signora conosciutissima e ormai un'amica per tante aretine. Nel suo negozio - la storica merceria della città aperta ininterrottamente da fine Ottocento e passata nel 1936 alla famiglia Bindi, proprio nell’anno di nascita di Claudia - si poteva trovare qualsiasi cosa servisse per i piccoli o grandi lavori che le sapienti mani delle sarte professioniste o quelle ancora inesperte delle "ragazze da marito" cercassero. Il negozio, grazie all'affabilità di Claudia, era diventato un luogo importante per le aretine. Quando chiuse i battenti in molti rimasero colpiti: la sua assenza in Corso Italia si sentì. 

Oggi i figli Marco, Roberto, Sandro e Paolo hanno salutato Claudia con un toccante post su Facebook, dove hanno ricordato la "mamma, donna nota e speciale".

"La Claudia e la sua “Casa del Bottone” - scrivono sui social - sono stati per decenni i punti di riferimento per le donne aretine, dedite al cucito e al rammendo, un luogo familiare e unico nel suo genere.

Claudia con il suo sorriso allegro e sincero saluta tutti i suoi affezionati amici della “Casa del Bottone”.

Il funerale di Claudia Bindi si svolgerà sabato 5 gennaio alle ore 11 nella chiesa parrocchiale di Sant'Agostino in Piazza Sant'Agostino 1 ad Arezzo.

La salma si trova presso la Cappella dell'Ospedale San Donato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio Claudia, si è spento il sorriso della storica "Casa del Bottone"

ArezzoNotizie è in caricamento