Cronaca

Morì nel cantiere di Arezzo Fiere, dopo 9 anni processo verso al sentenza. Chieste le condanne per 9 imputati: due sono aretini

Vincenzo Spiniello aveva 59 anni e dal Casertano,  dove viveva, era arrivato ad Arezzo per lavoro. Era uno degli operai impiegato nel cantiere che avrebbe dato la luce a quello che oggi è Arezzo Fiere e Congressi. Un lavoro che gli fu fatale: il...

tribunale-banca-etruria

Vincenzo Spiniello aveva 59 anni e dal Casertano, dove viveva, era arrivato ad Arezzo per lavoro. Era uno degli operai impiegato nel cantiere che avrebbe dato la luce a quello che oggi è Arezzo Fiere e Congressi. Un lavoro che gli fu fatale: il 30 luglio 2009 rimase schiacciato dalla base di un pilone. A nulla valse la corsa dei colleghi che prestarono soccorso non appena sentirono il boato. E vano fu anche l'intervento dei sanitari del 118 e dei vigili del fuoco di Arezzo. Una volta liberato dal manufatto, Spiniello non si riprese, e nonostante le manovre di rianimazione, l'uomo spirò in pochi minuti.

Per quella morte nel gennaio del 2013 9 persone furono rinviate a giudizio per omicidio colposo. Tra loro anche due aretini: l'ingegnere che dirigeva i lavori e il coordinatore per la sicurezza del cantiere. E oggi, di fronte al giudice Fabio Lombardo, il pubblico ministero Luigi Niccacci ha pronunciato la sua requisitoria e ha chiesto condanne da 6 mesi a un anno. Le pene più lievi sono state chieste proprio per i due aretini, assistiti dai legali Piero Melani Graverini e Mauro Petruccioli. Gli altri imputati erano il datore di lavoro della «Claudio Salini Spa», il direttore del cantiere, il capocantiere e i due titolari della ditta di carpenteria per la quale lavorava Spiniello e i soci della ditta dell'Aquila alla quale era stato affidato in subappalto lo scavo.

La tesi della procura è che lo scavo all'interno del quale si trovava il 59enne quando è stato schiacciato dal manufatto, era in un'area particolarmente pericolosa del cantiere e né la vittima né i colleghi erano stati avvisati di tali rischi.

Sempre durante questa udienza i difensori hanno pronunciato le loro arringhe, con le quali hanno chiesto l'assoluzione degli imputati.

Nella prossima udienza, in calendario a fine marzo, sono previste le repliche e la sentenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morì nel cantiere di Arezzo Fiere, dopo 9 anni processo verso al sentenza. Chieste le condanne per 9 imputati: due sono aretini

ArezzoNotizie è in caricamento