Montevarchi dice addio a Lorenzo Vanzi: rombo di moto e palloncini in volo. In centinaia al funerale

Hanno indossato la tuta da motocross con il numero 4 sulle spalle. Così gli amici del piccolo Lorenzo Vanzi hanno detto addio al loro compagno. E' all'interno della chiesa del Giglio che questa mattina si sono svolti i funerali del piccolo che ha...

vanzi-lorenzo

Hanno indossato la tuta da motocross con il numero 4 sulle spalle. Così gli amici del piccolo Lorenzo Vanzi hanno detto addio al loro compagno.

E' all'interno della chiesa del Giglio che questa mattina si sono svolti i funerali del piccolo che ha perso la vita in un terribile incidente stradale avvenuto in via della Sugherella vicino alla stazione ferroviaria di Montevarchi.

Una tragedia che ha profondamente scosso l'intera comunità che questa mattina si è stretta al dolore della famiglia Vanzi nell'ultimo saluto a Lorenzo.

Il bambino è stato dichiarato deceduto nella tarda serata di giovedì. I genitori hanno immediatamente dato il proprio consenso all'esportazione e donazione degli organi che sono stati espiantati all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze. A salutare Lorenzo, oltre ai compagni di scuola, anche gli amici del MotoClub Brilli Peri. Sono stati loro ad accendere le moto e dare gas per dire un'ultima volta addio al loro amico. E insieme al ruggito delle moto sono stati lasciati volare anche decine di palloncini gialli con il numero 4 disegnato.

Una folla commossa che ha seguito la funzione fino al trasferimento della salma all'interno del cimitero cittadino. Via Ammiragli Bruzagli è rimasta chiusa al traffico fino al termine delle esequie per consentire al corteo di accompagnare Lorenzo e la propria famiglia nel suo ultimo viaggio.

Gli alunni della 5B della scuola primaria "Don Milani", accompagnati dalle insegnanti hanno preso parte alla cerimonia, hanno scelto di dedicare una canzone al piccolo. chiesa_giglioMontevarchi piange il suo piccolo concittadino. Da parte dell'amministrazione comunale è stato proclamato il lutto cittadino.

“L’Amministrazione Comunale esprime il suo più profondo dolore per la scomparsa di Lorenzo, e ringrazia la famiglia Vanzi per il bellissimo gesto di amore compiuto con la scelta di donare gli organi di Lorenzo.”

Nel frattempo a Montevarchi tornano ad accendersi i riflettori sul tema della sicurezza stradale. Qualche tempo fa infatti, era stata avviata una raccolta firme con tanto di petizione per chiedere all'amministrazione comunale di intervenire nella zona dove ha perso la vita Lorenzo. Una petizione che, a suo tempo, era stata sottoscritta anche da Simone Vanzi, padre del piccolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non ha potuto prendere parte alla cerimonia funebre invece la mamma del bimbo che attualmente resta ricoverata all'interno dell'ospedale valdarnese La Gruccia. La donna infatti, al momento della tragedia si era lanciata contro l'automobile nel tentativo di proteggere i suoi due bambini. Per il fratellino invece, Gabriele di 13 anni, le dimissioni sono arrivate nelle scorse ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento