menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
pazzagli-giacomo

pazzagli-giacomo

Tragedia a Monte San Savino: 46enne perde la vita in un incidente stradale

Terribile incidente stradale lungo la superstrada che collega Arezzo con Monte San Savino. E' accaduto attorno alle 23 di questa notte. Al volante del mezzo si trovava Giacomo Pazzagli 46 anni di Monte San Savino. A quanto pare, per cause ancora...

Terribile incidente stradale lungo la superstrada che collega Arezzo con Monte San Savino.

E' accaduto attorno alle 23 di questa notte.

Al volante del mezzo si trovava Giacomo Pazzagli 46 anni di Monte San Savino. A quanto pare, per cause ancora da ricostruire, ha perso il controllo della vettura ed è finito con lo schiantarsi contro il terrapieno che costeggia il tratto della carreggiata sulla quale viaggiava.

L'incidente è avvenuto in direzione Siena prima dell'uscita per Monte San Savino poco dopo il cantiere stradale presente nel tratto.

Sono stati i vigili del fuoco di Arezzo, presenti sul posto con una squadra, ad intervenire per estrarlo dall'abitacolo e consegnarlo alle cure dei sanitari dell'emergenza urgenza aretina.

Inutili i tentativi di rianimazione messi in atto dagli operatori del 118. L'uomo ha perso la vita nello schianto presumibilmente a causa di un grave trauma cranico riportato al momento dell'incidente. Ad allertare il 118 è stato il personale sanitario di un'altra ambulanza che stava effettuando un trasferimento presso l'ospedale Le Scotte di Siena. Sono stati loro ad avvertire i colleghi del terribile incidente avvenuto quasi davanti ai loro occhi. Presenti anche i carabinieri di Monte San Savino per i rilievi di legge.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Coronavirus, altri 76 contagi nell'Aretino e 29 persone guarite

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    La ricetta dei waffles

  • Psicodialogando

    I 4 motivi che spingono una donna verso l'uomo di potere

  • Calcio

    Arezzo-Matelica. Le pagelle di Giorgio Ciofini

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento