Molestatore del Prato: convalidato l'arresto, il 35enne resta in carcere

In silenzio. Neanche una parola davanti al gip Gianni Fruganti e al pm Angela Masiello. Il 35enne ghanese arrestato nello scorso fine settimana dopo essere stato individuato come responsabile dell'aggressione e tentato stupro nei confronti di una...

carcere1

In silenzio. Neanche una parola davanti al gip Gianni Fruganti e al pm Angela Masiello.

Il 35enne ghanese arrestato nello scorso fine settimana dopo essere stato individuato come responsabile dell'aggressione e tentato stupro nei confronti di una sedicenne aretina, è rimasto a bocca chiusa durante l'udienza di convalida che si è svolta questa mattina. L'africano, difeso dall'avvocato Giuseppe Renzetti, si è avvalso della facoltà di non rispondere. Nonostante questo il gip ha convalidato l'arresto con l'accusa di atti sessuali aggravati e lesioni aggravate.

Il 35enne era stato rintracciato dai carabinieri aretini dopo la denuncia da parte della giovane aretina che, la sera dello scorso 4 agosto, è caduta vittima insieme ad un ragazzo della ferocia del molestatore il quale, con un taglierino in mano, ha minaciato i due e costretto la ragazza a denudarsi. Scampata solo per pochissimi atti la violenza sessuale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rintracciato dai militari aretini all'interno di una struttura di accoglienza Caritas dove viveva in attesa del riconoscimento dello status di rifugiato umanitario, l'uomo ha confessato agli inquirenti di essere stato il responsabile dell'aggressione del 4 agosto e di altri due episodi (uno risalente al 22 luglio).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. I dati

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento