Cronaca

Mistero sulla morte di David Rossi, l'ex sindaco Piccini: "Festini in una villa tra Arezzo e Siena"

Un ex sindaco che fa dichiarazioni scottanti e un mistero, quello sulla morte di David Rossi (ex capo della comunicazione di Mps), che si avvicina ad Arezzo. Le dichiarazioni sono quelle rilasciate dall'ex primo cittadino di Siena Pierluigi...

piccini pierluigi

Un ex sindaco che fa dichiarazioni scottanti e un mistero, quello sulla morte di David Rossi (ex capo della comunicazione di Mps), che si avvicina ad Arezzo.

Le dichiarazioni sono quelle rilasciate dall'ex primo cittadino di Siena Pierluigi Piccini, dapprima alle Iene e quest'oggi sulle pagine del Corriere della Sera. Parole pesanti, pesantissime, nelle quali la magistratura senese viene additata. Piccini ha parlato di festini a base di sesso e droga ai quali avrebbero preso parte anche magistrati e personaggi delle alte sfere del Monte dei Paschi. E uno dei luoghi dove si sarebbero svolti questi festini era una villa nella campagna toscana, tra Siena e Arezzo. Altri dettagli sulla località non si conoscono. Ma appare chiaro che i partecipanti volessero defilarsi dalla città e trovarsi un luogo di più difficile localizzazione. Una seconda villa, infatti, sarebbe stata in una località marina.

Ma cosa c'entra i festini con la morte di David Rossi? "Io so soltanto - ha dichiarato Piccini al Corriere della Sera - che due giorni prima di morire, David mandò un messaggio a un alto dirigente di Monte dei Paschi avvertendolo che avrebbe raccontato tutto ai magistrati. Queste cose le so e le ripeto da anni".

Sull'intera vicenda la procura di Genova ha adesso aperto un fascicolo sulle toghe senesi, su segnalazione del procuratore capo di Siena, al momento senza ipotesi di reato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mistero sulla morte di David Rossi, l'ex sindaco Piccini: "Festini in una villa tra Arezzo e Siena"

ArezzoNotizie è in caricamento