Cronaca

Scopre che la tradisce e lui la minaccia di morte: denunciato

L'uomo dovrà rispondere dell'accusa di maltrattamenti in famiglia. Protagonisti della storia una 60enne aretina e un 46enne

L’ultima discussione è scoppiata dopo la scoperta dell’ennesimo tradimento. Una lite furibonda dove sono volate parole grosse e dove lui, addirittura, è arrivato a minacciarla di morte.
Sono stati i carabinieri di Arezzo a denunciare un uomo di 46 anni, originario della Tunisia ma residente in città, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. Nella giornata di ieri, dopo una minuziosa attività di indagine, i militari hanno proceduto nei confronti dell’uomo il quale si sarebbe reso responsabile di continue minacce e maltrattamenti nei confronti della convivente, una 60enne di Arezzo. Una situazione che, stando ai risultati delle indagini, andava avanti da mesi e che avrebbe toccato il culmine dopo la scoperta da parte della vittima di una relazione extraconiugale. “Situazione - fanno sapere i militari - da cui sarebbe nato l’ennesimo diverbio durante il quale la donna sarebbe stata anche minacciata di morte”.

L’uomo è stato quindi denunciato alla procura della Repubblica per il reato di maltrattamenti in famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scopre che la tradisce e lui la minaccia di morte: denunciato

ArezzoNotizie è in caricamento