rotate-mobile
Sabato, 1 Ottobre 2022
Cronaca Castiglion Fiorentino

Minaccia di darsi fuoco, salvato dai Carabinieri

Movimentato episodio questo pomeriggio a Castiglion Fiorentino

Si è recato a casa della moglie, dalla quale si stava separando, e del figlio, si è cosparso di liquido infiammabile, poi ha impugnato un accendino e ha minacciato di appiccare le fiamme. Una tragedia sfiorata, evitata grazie all'intervento tempestivo dei Carabinieri della compagnia di Cortona, guidata dal comandante Monica Dallari.

L'episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi a Castiglion Fiorentino. L'uomo, un 66enne, si è recato sotto alle finestre all'abitazione e ha chiamato il figlio. Poi ha minacciato di compiere il gesto. Il giovane ha subito chiamato i carabinieri. Sul posto sono accorsi i militari della locale stazione: uno ha distratto l'uomo, un secondo carabiniere lo ha sopreso da dietro e lo ha bloccato. 

L'uomo è stato poi affidato alle cure dei sanitari del 118. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di darsi fuoco, salvato dai Carabinieri

ArezzoNotizie è in caricamento