"Mi hanno accecato con le torce, forse narcotizzato". Clamoroso furto in villa: via oro, Rolex e un'auto da 120mila euro

"Erano in sette, probabilmente mi hanno narcotizzato. Di solito ho il sonno leggero, eppure non li ho sentiti entrare in camera da letto: quando mi sono svegliato erano già dentro, avevano aperto tutti i cassetti e si erano impossessati dei...

"Erano in sette, probabilmente mi hanno narcotizzato. Di solito ho il sonno leggero, eppure non li ho sentiti entrare in camera da letto: quando mi sono svegliato erano già dentro, avevano aperto tutti i cassetti e si erano impossessati dei preziosi. Mi hanno abbagliato con un fascio di luce". L'assalto notturno è stato da manuale: mezz'ora di tempo per penetrare, rubare e scappare con merce del valore di migliaia e migliaia di euro, coniugando l'abilità di scassinatori e di trapezisti.

Il clamoroso furto - che si aggiunge ai molti di questi giorni in provincia - si è consumato circa due settimane fa, in una villa nelle campagne del comune di Marciano della Chiana. I dettagli li racconta il padrone di casa, imprenditore sessantenne, qualche giorno dopo, ripresosi dallo choc di una notte faccia a faccia con i banditi.

La guardia giurata, nel suo giro serale, aveva appena lasciato il bigliettino che testimoniava il suo passaggio. Nel frattempo la banda si era messa in moto. Con precisione cronometrica, gli uomini, vestiti con una divisa e con identici cappellini da baseball calati in fronte, hanno superato da acrobati la recinzione esterna, mettendosi all'opera nonostante l'impianto di allarme e quello di videosorveglianza. "Sapevano dove erano le telecamere, i filmati - visionati la mattina successiva - mostrano come, al passaggio davanti all'obiettivo, si siano coperti il volto con la mano".

Erano le 3,45 quando i criminali, forzato il portone d'ingresso, hanno iniziato a dar la caccia ai preziosi. Con meticolosità, hanno evitato l'argenteria, concentrandosi sull'oro: hanno rubato 5 anelli, 1 bracciale, 2 preziosi orologi (Rolex e Bulgari) del valore di complessivi 18mila euro, 1 valigia, contanti per 5.500 euro e la berlina Mercedes, costata 120mila euro. Un bottino da 150mila euro, senza contare i numerosi danni, fatti dai banditi all'interno della villa.

"Ritrovarmi accecato da una torcia, nel cuore della notte, in camera mia, con degli estranei che avevano messo a soqquadro la casa, è stata un'esperienza tremenda", aggiunge il proprietario. Che, tra i tanti costi della notte da incubo, deve mettere in conto anche quelli per le nuove telecamere e per le inferriate alle finestre. "In questo modo - chiude - è come vivere da prigioniero in casa mia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

@MattiaCialini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento