Meningococco B: bambino di 7 anni ricoverato. Caso accertato, avviata la profilassi

La mamma lo ha accompagnato al pronto soccorso di Arezzo. Dopo gli accertamenti, il personale ne ha disposto il trasferimento al Meyer

Un caso di meningite nell’Aretino. Un bambino di 7 anni, residente nel Valdarno, è stato accompagnato dalla mamma al pronto soccorso di Arezzo ieri pomeriggio con i sintomi della febbre alta, diarrea e ipoattività.

Il personale sanitario, eseguiti i primi accertamenti, ha valutato il trasferimento immediato del bambino al Meyer che ha confermato la meningite. Qui è tutt’ora ricoverato in prognosi riservata e sottoposto ad adeguate terapie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il dipartimento di prevenzione della Asl Toscana sud est ha attivato le procedure di profilassi per tutti coloro che, essendo contatti stretti del bambino, rientrano nei casi previsti da apposita circolare ministeriale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Ambulante scopre e tenta di fermare un ladro: aggredito a pugni in faccia. Malvivente arrestato

  • Coronavirus, in Toscana 19 nuovi contagi in un giorno: 11 appartengono ad un unico cluster

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento