Medaglia della seconda guerra mondiale, ritrovati i familiari del soldato. Il figlio: "E' il buon uso dei social"

I figli incontreranno Antonio e riceveranno la medaglia, ritrovata ad Antria, in dono

La medaglia ritrovata ad Antria

L'annuncio lanciato da poche ore, poi una telefonata "lo abbiamo trovato". Il figlio di Dante Donati ha visto la medaglia militare pubblicata e condivisa da amici e conoscenti di Pieve Santo Stefano e di Caprese Michelangelo e ha lasciato il suo commento: "E' incredbilie, è la medaglietta del mio babbo, questo è il mio numero, questa la mia mail, per favore contattatemi."

E così dopo circa tre ore l'appello lanciato da Antonio tramite Arezzo Notizie ha già trovato una risposta nelle parole emozionate di Danilo Donati, il figlio: "Ero a casa a pranzo con la mia compagna e mio figlio, quando mi hanno segnalato la cosa e ho visto la foto, sono rimasto senza parole. Così ho cercato di mettermi in contatto con voi."

La storia è partita con il ritrovamento da parte di un appassionato, Antonio, di una medaglia militare risalente alla seconda guerra mondiale, nelle campagne di Antria, grazie all'uso di un metal detector. Tutte le incisioni sulla medaglia di metallo si leggevano benissimo, quindi dopo una spolverata ha chiesto di pubblicarla perché avrebbe voluto consegnarla ai familiari.

I dati anagrafici

1913 (Anno di nascita), 21.807 matricola del soldato, 49 (corrisponde al distretto militare di Arezzo), C (indica la religione cattolica) Donati Sante (in realtà si chiamava Dante), di Guglielmo (il padre) e Stolfi Gemma (la madre che in realtà si chiamava Emma), Caprese Michelangelo (comune di residenza) Arezzo. 

 medaglia-militare-antria-2-2

La scoperta

Nell'arco della mattinata era saltato fuori anche un altro profilo, quello di Sante Donati nato a Capolona, e disperso dal 1945, ma l'anno di nascita non tornava, così come altri dati.

Poi la condivisione dell'articolo con l'appello di Antonio su facebook e il tam tam è partito. Così Danilo e anche la sorella Daniela hanno visto e riconosciuto la medaglia del padre che aveva preso parte alla seconda guerra mondiale, un breve periodo da soldato, poi riformato per malattia. L'uomo, nato appunto il 6 novembre del 1913 è morto poi l'11 ottobre del 1991. I suoi genitori nati nella seconda metà del 1800 erano originari di Grosseto ma ben presto si erano trasferiti a Caprese Michelangelo dove era nato Dante.

"Sono molto emozionato, quando ho visto il nome di mio padre inciso sono rimasto senza parole, sono davvero belle sensazioni, la vita a volte ci riserva delle sorprese e questo rappresenta davvero un buon uso di Facebook, dei social e dei nuovi media." ha detto Danilo.

Adesso uno scambio di numeri di telefono e così Antonio e i figli di Dante Donati, Danilo e Daniela si incontreranno per conoscersi e per la riconsegna della medaglia militare. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento