Cronaca Pratacci

Mazza da baseball nel bagagliaio: "mi serve per difendermi". Scatta la denuncia

L'episodio è quello portato alla luce dagli agenti della polizia di Arezzo durante un normale controllo del territorio. A finire nei guai un 23enne

Quella mazza da baseball l’aveva comprata qualche mese prima per utilizzarla come arma per la difesa personale. Sarebbe questo quanto dichiarato da X.E. 23enne di origini albanesi, denunciato dalla polizia di Stato aretina per “per possesso ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere”. L’episodio è quello registrato la scorsa notte durante un normale controllo del territorio in zona Pratacci, periferia industriale di Arezzo. Gli agenti hanno imposto l’alt ad un veicolo a bordo del quale si trovava il giovane. Dopo gli accertamenti sull’identità e della patente i poliziotti hanno deciso di perquisire il mezzo. Nel bagagliaio hanno recuperato una mazza da baseball in metallo lunga 72 centimetri circa. Ma non solo. Il giovane, alla richiesta del perché custodisse tale oggetto in auto avrebbe risposto di “averla acquistata qualche tempo fa e di detenerla per difesa personale, non avendo mai praticato quel tipo di sport”. Una motivazione per nulla convincente e che ha convinto i poliziotti a procedere con la denuncia nei confronti del 23enne. La mazza è stata sequestrata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mazza da baseball nel bagagliaio: "mi serve per difendermi". Scatta la denuncia

ArezzoNotizie è in caricamento