Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Quarata

Dirigente dell'Indomita Quarata scomparso a soli 46 anni. Donati gli organi

Indomita Quarata e la comunità del Castelluccio in lutto per la morte improvvisa e prematura di Maurizio Mastrocola, elettricista, appassionato di calcio, dirigente della squadra. Un malore lo ha stroncato a soli 46 anni. Si è sentito male in casa, domenica mattina, a nulla sono serviti i soccorsi. L'uomo è stato anche trasportato d'urgenza con l'elicottero Pegaso all'ospedale fiorentino di Careggi, ma non c'è stato nulla da fare. Maurizio non si è più ripreso. 

La notizia si è velocemente diffusa nella zona, dove, l'uomo, era molto conosciuto. Un passato come giocatore nei campionati dilettantistici, Mastrocola seguiva le sorti dell'indomita Quarata che ieri ha giocato in un silenzio surreale la partita in programma contro il Badia Agnano. La gara valevole per il campionato di Seconda Categoria è finita sull'uno a zero per il Quarata. Una vittoria che immaginiamo tutti a chi sia stata dedicata. In particolare Maurizio era dirigente accompagnatore, con il compito di preparare il pranzo per la squadra.

La famiglia, la moglie Simona e i due figli, che giocano a calcio nella Juniores dell'Indomita e nelle giovanili del Quarata Capolona, attendono il nulla osta per le esequie che saranno a cura di un amico di Maurizio, Francesco Duranti anche lui dirigente di una squadra di calcio.

Intanto i suoi organi sono stati donati, come ultimo atto d'amore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dirigente dell'Indomita Quarata scomparso a soli 46 anni. Donati gli organi

ArezzoNotizie è in caricamento