Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Marito e moglie falciati dal Covid a una settimana di distanza l'uno dall'altra. La figlia: "Vuoto enorme"

Sono scomparsi a causa del Covid rispettivamente il 28 gennaio e 5 febbraio scorso: erano domiciliati ad Arezzo. Sono stati seppelliti nella città natale, Baronissi nel Salernitano, a cui erano molto legati

Un messaggio su facebook affidato al sindaco della città di origine della coppia, nel Salernitano, ma domiciliata ad Arezzo e che nelle scorse settimana è stata falciata dal coronavirus. Moglie e marito se ne sono andati, a distanza di pochi giorni l'uno dall'altra. I due, originari di Baronissi - come riporta SalernoToday - si chiamavano Michele Lepore e Maria De Pari. Sono scomparsi a causa del Covid rispettivamente il 28 gennaio e 5 febbraio scorso. Sono stati seppelliti nella città natale, a cui erano molto legati. 

A comunicarlo è il sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante che, su Facebook, ha pubblicato una riflessione di una delle figlie della coppia, Anna. “Queste morti ti lasciano dentro un vuoto enorme, nemmeno un funerale, un ultimo saluto ma solo il tuono delle ultime parole: il suo congiunto è deceduto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marito e moglie falciati dal Covid a una settimana di distanza l'uno dall'altra. La figlia: "Vuoto enorme"

ArezzoNotizie è in caricamento