Marco Dalpiaz vice questore di Bologna, è stato ad Arezzo per 18 anni

Si è insediato ieri nella Questura di Bologna il nuovo Vicario del Questore, Primo Dirigente della Polizia di Stato Marco Dalpiaz, storico dirigente della Squadra mobile di Arezzo

Si è insediato ieri nella Questura di Bologna il nuovo Vicario del Questore, Primo Dirigente della Polizia di Stato Marco Dalpiaz, storico dirigente della Squadra mobile di Arezzo.

Dalpiaz - scrive Anna Matina su Bolognatoday - è entrato in Polizia nel settembre del 1982 e, dopo aver frequentato il 4° corso accademico all’Istituto Superiore di Polizia, viene nominato Vice Commissario.

Nel 1993 arriva ad Arezzo dove rimane per 18 anni ricoprendo numerosi incarichi tra cui quello di Dirigente della Squadra Mobile. Nel marzo del 2003 ha collaborato attivamente alle indagini sulle Brigate Rosse a seguito dell’omicidio del Sovrintendente della Polizia Ferroviaria Emanuele Petri avvenuto il 2 marzo di quell’anno a Terontola nonché, in precedenza, alle indagini relative alle ricerche del latitante Licio Gelli. Ha partecipato, inoltre, alle indagini avviate in seguito all’uccisione del tifoso laziale Gabriele Sandri avvenuto l’11 novembre 2007.

Nel 2010 veniva trasferito a Firenze e nel 2011 veniva promosso a Primo Dirigente e assegnato a Prato dove ha diretto la Divisione della Polizia Amministrativa e Sociale e dell’Immigrazione fino al 2016, quando a novembre viene nominato Vicario del Questore di Rieti, incarico che ha ricoperto fino al 1 dicembre 2019 occupandosi di tutte le attività di polizia connesse al tragico sisma che ha colpito il Centro Italia nell’agosto del 2016.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Questore di Bologna Gianfranco Bernabei lo ha accolto e, a nome di tutti i poliziotti di Bologna, gli ha formulato i migliori auguri di buon lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Arezzo, già 12 casi di Legionella. La Asl: "Ecco come si può contrarre e come prevenirla"

  • Travolta dal marito in retromarcia: è in prognosi riservata

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento