Perquisito ingoia tre piantine: basilico o marijuana? A processo il pm chiede assoluzione: "Mancanza di prove"

Al termine della perquisizione il 30enne corse nell'orto e fu fermato mentre mangiava tre piantine. Ne rimasero due: era marijuana

Al termine della perquisizione della propria abitazione, accompagnò i carabinieri all'uscita e una volta sul vialetto di casa si fiondò sull'orto dove raccolse due piantine e le mangiò. Secondo i militari si trattava di due piantine di marijuana, secondo il protagonista di questa insolita vicenda, si sarebbe trattato di basilico. 

I fatti contestati risalgono al 2013, ma lunedì scorso si è tenuta una delle ultime udienze del procedimento giudiziario, che si è conclusa con un piccolo colpo di scena: la pm Michela Rossi ha chiesto l'assoluzione, perché non ci sono prove su cosa l'uomo abbia effettivamente ingurgitato. 

La vicenda si è consumata sei anni fa: i carabinieri avevano fermato a Badia al Pino un 30enne e lo avevano sottoposto ad un controllo. Nell’auto trovarono qualche traccia di stupefacente, così decisero di controllare anche l’abitazione, sempre in Valdichiana. Al termine della perquisizione, i militari si accinsero ad uscire,  il 30enne - assistito dall'avvocato Domenico Nucci - li accompagnò al cancello e costeggiando l’orto di casa si corse tra le piante. In pochi secondi ne strappò e ingurgitò tre. Ne avrebbe mangiate altre due, ma fu fermato prima.
I carabinieri, trasmessi gli atti alla procura, sequestrarono le piantine “superstiti” e le fecero analizzare: si trattava di marijuana. Di fronte al giudice poi è stata contestata la coltivazione di 5 piante di marijuana  (e non delle sole due rimanenti), contando anche quelle ingerite. 

Ma come fare a dimostrare che anche le piantine ingerite erano di marijuana? Impossibile. Da qui, probabilmente, la decisoone del pubblico ministero di chiedere l'assoluzione. La sentenza è attesa per metà luglio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Arrivati i nuovi vaccini Covid: ecco chi può accedere e come prenotarsi. Arezzo al top per somministrazioni

  • "Pettorina finta e Glock in mano, così ho capito che non erano carabinieri". Il vocale che svela i trucchi della banda dell'Audi bianca

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento