Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Montevarchi

Morta durante il travaglio, oggi in programma l'autopsia della giovane mamma

La donna ha avuto un arresto cardiaco poco prima di dare alla luce la sua terzogenita

Cosa ha causato l'attacco cardiaco che ha ucciso durante il travaglio la giovane mamma di Montevarchi? Si poteva fare qualcosa per salvarla? Per rispondere a queste domande è stato disposto dalla Procura di Arezzo l'esame autoptico in programma questa mattina presso l'ospedale della Gruccia, in Valdarno. 

Ad eseguire l'accertamento sarà l'equipe di medicina legale dell'Università di Pisa, coordinata dal professor Marco Di Paolo. In seguito al decesso, due sanitari - un medico e un'ostetrica - sono stati indagati. La procura di Arezzo ha infatti aperto un fascicolo: il reato ipotizzato è quello di omicidio colposo. 
Gli avvisi di garanzia sono stati inviati per tutelare anche gli stessi sanitari che in vista dell'autopsia hanno potuto nominare dei consulenti che prenderanno parte all'accertamento. 

Joy, questo il nome della giovane madre, era arrivata al pronto soccorso nella notte tra sabato e domenica scorsi, accompagnata da un'ambulanza del 118. Il marito era rimasto con le due figlie di 3 e 5 anni e l'avrebbe raggiunta dopo aver portato le piccole da una zia che si era resa disponibile ad accudirle. Il travaglio era già iniziato ma dopo poche ore di attesa la situazione è precipitata. La 31enne ha avuto un attacco cardiaco. I medici hanno tentato di rianimarla e per salvare la bambina hanno eseguito un cesareo. Ma per la mamma non c'è stato nulla da fare.

Lunedì mattina, mentre la Asl stava disponendo un riscontro diagnostico, la procura è intervenuta. I carabinieri di San Giovanni Valdarno hanno sequestrato le cartelle cliniche e la salma è rimasta a disposizione dell'autorità giudiziaria. 

Dall'autopsia adesso sono attese risposte che possano fare chiarezza su questa tragedia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morta durante il travaglio, oggi in programma l'autopsia della giovane mamma

ArezzoNotizie è in caricamento