Maltrattamenti in famiglia e lesioni: 47enne finisce dietro le sbarre

E' stato arrestato su disposizione della Provincia della Repubblica di Arezzo che ha disposto la “revoca del decreto di sospensione di ordine di esecuzione per la carcerazione e ripristino dell’ordine stesso”. Così è finito dietro le sbarre C.V...

carabinieri

E' stato arrestato su disposizione della Provincia della Repubblica di Arezzo che ha disposto la “revoca del decreto di sospensione di ordine di esecuzione per la carcerazione e ripristino dell’ordine stesso”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Così è finito dietro le sbarre C.V. 47enne di origini rumene e residente a Camucia. L'uomo è stato accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali nei confronti della propria moglie.

I fatti risalgono all'ottobre del 2015. L'uomo dovrà scontare una pena di tre anni e 9 mesi di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento