Raffiche di vento: numerosi interventi in provincia di carabinieri e vigili del fuoco

A Terranuova un albero è caduto su un'auto rompendo il parabrezza, illeso il conducente. A supporto nelle operazioni anche gli agenti della polizia municipale

Foto di repertorio

Il maltempo di ieri caratterizzato da forti ed improvvise raffiche di vento ha, fortunatamente, causato disagi e danni contenuti, ma numerose sono state le chiamate alle centrali operative dei carabinieri per richieste di intervento in varie zone della provincia.

Numerosi gli interventi nel pomeriggio da parte di carabinieri, vigili del fuoco e polizie locali: a Terranuova Bracciolini, in località Villeore, un uomo ha richiesto l’intervento dei carabinieri per il ramo di un albero che spezzandosi era caduto sulla sua autovettura mentre lui si trovava all’interno. Sul posto, la pattuglia della locale stazione ha potuto accertare che il ramo, staccatosi da un albero di un appezzamento di terreno privato, si era abbattuto sull’auto provocandone la rottura del parabrezza senza per fortuna ulteriori conseguenze per il conducente. I proprietari del terreno e dell’auto, preso atto della situazione, si sono poi accordati per un rimborso del danno causato.

In località Pulicciano di Castelfranco Pian di Scò un albero si è abbattuto sui cavi di una linea elettrica. Sul posto la polizia municipale che ha provveduto a mettere in sicurezza l’area sino alla risoluzione della problematica da parte dei tecnici della compagnia elettrica. 

Sempre nel primo pomeriggio, una pattuglia di carabinieri della stazione di Bibbiena nel transitare in via di Marena si sono imbattuti in un grosso albero che si era abbattuto al suolo intralciando la carreggiata stradale: i militari, quindi, dopo aver richiesto tramite centrale operativa l’intervento dei vigili del fuoco, si sono adoperati insieme ad una pattuglia della polizia locale per assicurare la sicurezza agli automobilisti in transito. Giunti sul posto i vigili del fuoco hanno provveduto a liberare la sede stradale consentendo, in poco meno di un’ora, il ripristino della normale circolazione. 

Poco dopo, un altro grosso albero si è abbattuto sulla SR 71 in località Partina del comune di Bibbiena, nella carreggiata con direzione di marcia Badia Prataglia - Bibbiena. Ricevuta la segnalazione da parte di un automobilista in transito, la centrale operativa dei Carabinieri di Bibbiena ha immediatamente inviato sul posto la pattuglia della locale stazione che ha provveduto, anche in questo caso insieme ad una pattuglia della polizia locale, a garantire sicurezza agli utenti della strada in attesa dell’arrivo dei vigili del fuoco il cui tempestivo intervento ha poi consentito il ripristino della normale viabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Quando si esce dalla zona rossa? Le Toscana spera a dicembre. Ma Arezzo ha un indice Rt che spaventa

  • Sushi ad Arezzo, i migliori ristoranti

  • "In tre giorni la situazione è precipitata", il messaggio del veterinario Brandi che lotta contro il Covid

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento