Arezzo ancora in balìa del maltempo: notte di pioggia e domattina altre precipitazioni

Ad Arezzo domani si registrerà la minima più bassa di tutta la Toscana. Il comune ha richiesto l'intervento della colonna mobile regionale

Non tendono a placarsi le precipitazioni che stanno mettendo in ginocchio Arezzo e provincia. Soprattutto nelle zone alle porte della città si registrano le situazioni più critiche: Bagnoro, Rigutino e Olmo sono tra i paesi che stanno subendo i disagi più grossi.
Su tutto il territorio aretino stanno operando circa 60 squadre dei Vigili del Fuoco provenienti dai comandi di Arezzo, Prato e Siena in collaborazione con gli uomini della Protezione civile, Polizia locale e di tutte le forze dell'ordine presenti nel territorio. Per domani è stata richiesta la colonna mobile regionale con 20 mezzi e idrovore.

Il sindaco Ghinelli si è recato nelle zone più critiche e ha affidato a facebook un messagio per tutta la cittadinanza.

"Arezzo in queste ore è investita da un fenomeno meteorologico di straordinaria violenza che sta mettendo a dura prova alcune zone della città. Da ore, insieme alla Polizia Locale, a settori dedicati dell’amministrazione comunale, ai Vigili del Fuoco, alle Forze dell’ordine, alla Protezione civile, ad operatori e volontari e singoli cittadini, sono impegnato in prima persona per poter dare un contributo utile. Faccio appello a tutti i cittadini affinché non si muovano da casa, e affinché, qualora non abbiano specifiche competenze, non intervengano direttamente in situazioni di rischio. Nelle prossime ore sono previste ancora piogge, sarà mia cura nei limiti del possibile potervi informare dell’evoluzione della situazione che, ripeto, ha caratteristiche di eccezionalità e singolare gravità".

Cosa bisogna aspettarci nelle prossime ore

Per la giornata di domani purtroppo la situazione non migliorerà, almeno per quanto riguarda la prima parte della giornata. Questa notte continueranno le perturbazioni che si protenderanno fino alla tarda mattinata di domani. I temporali potranno anche risultare di forte intensità ed essere accompagnati da forti colpi di vento e grandinate. Nel corso della mattinata e nel pomeriggio tendenza al miglioramento con fenomeni sparsi o isolati, fino a cessare in serata. In sensibile calo le temperature, con le massime attorno ai 25°. Domani mattina ad Arezzo si registrerà la minima più bassa della Toscana, il termometro sarà intorno ai 17°. Da lunedì 29 luglio le temperature torneranno a salire fino ai 30°, comunque inferiori rispetto alle medie. Le precipitazioni dovrebbero lasciar spazio ad un timido sole. Resta la massima attenzione per tutta la giornata di domani con il codice giallo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nubifragio in città: allagamenti, tombini saltati e sottopassi chiusi. Bagnoro sott’acqua
 

"Grazie all'uomo che in via Giotto con un palo di ferro ha aperto i tombini". I social raccontano Arezzo sott'acqua
 

Arezzo - Fattoria San Fabiano - (AR)_page-0001-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Coronavirus: 2 decessi, 1 nuovo caso, 3 guarigioni. Il quadro toscano

  • Coronavirus, in Toscana 19 nuovi contagi in un giorno: 11 appartengono ad un unico cluster

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento