Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Malore mentre fa benzina, 84enne salvata da volontari e defibrillatore

Altro nuovo caso di una vita salvata  dopo un arresto cardiaco grazie alla rete cardiologica di emergenza. Una donna di 84 anni, mentre era  in auto con la figlia ferma nell'area di servizio Beyfin di via Setteponti ad Arezzo, si è  accasciata...

ambulanza1

Altro nuovo caso di una vita salvata dopo un arresto cardiaco grazie alla rete cardiologica di emergenza.

Una donna di 84 anni, mentre era in auto con la figlia ferma nell'area di servizio Beyfin di via Setteponti ad Arezzo, si è accasciata su se stessa priva di sensi.

Immediato l'allarme lanciato al 118. Mentre l'ambulanza accorreva, due passanti, di cui uno volontario di una pubblica assistenza, si sono prodigati in un massaggio cardiaco. Il personale dell'ambulanza è arrivato in pochi minuti ed ha dato una scarica elettrica con il defibrillatore.

Il cuore della donna ha così ripreso a battere. L'anziana è stata portata al San Donato e ricoverata in cardiologia in condizioni giudicate discrete.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore mentre fa benzina, 84enne salvata da volontari e defibrillatore

ArezzoNotizie è in caricamento