rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Bibbiena

Si sente male in casa e non riesce a chiedere aiuto: 65enne salvato dai carabinieri

Dopo essere stato stabilizzato i sanitari lo hanno trasportato all'ospedale di Bibbiena dove si trova ricoverato per gli accertamenti del caso

Sono stati i carabinieri della compagnia di Bibbiena ad intervenire per prestare soccorso ad un uomo rimasto isolato in casa propria dopo aver accusato un malore. Secondo quanto appreso, nel pomeriggio di ieri 7 febbraio, alcuni cittadini hanno contattato il 112 chiedendo aiuto: un loro parente da giorni non rispondeva né al telefono né al citofono di casa. I militari di Poppi si sono recati presso l'abitazione dell'uomo, un 65enne residente a Soci, richiedendo il supporto dei vigili del fuoco di Bibbiena e Arezzo oltre che dei sanitari dell'emergenza urgenza. 

Dopo essere riusciti ad accedere all'abitazione i soccorritori hanno trovato l'uomo riverso a terra. Sarebbe stato lui stesso a sostenere di essersi sentito male improvvisamente e di non essere riuscito a richiede aiuto. Dopo essere stato stabilizzato i sanitari lo hanno trasportato all'ospedale di Bibbiena dove si trova ricoverato per gli accertamenti del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sente male in casa e non riesce a chiedere aiuto: 65enne salvato dai carabinieri

ArezzoNotizie è in caricamento