Lo sfogo dell'imprenditore del turismo: "Subisco tre truffe al mese. E se denuncio ci rimetto"

"Non ha idea delle truffe che ho subito". Facciamo una stima. "Nell'ultimo mese i casi sono stati tre. Piccole frodi, per carità, ma mi portano all'esasperazione". Massimo è il titolare di un bed & breakfast ad Arezzo, lo porta avanti assieme...

massimo-camera-cafè

"Non ha idea delle truffe che ho subito". Facciamo una stima. "Nell'ultimo mese i casi sono stati tre. Piccole frodi, per carità, ma mi portano all'esasperazione".

Massimo è il titolare di un bed & breakfast ad Arezzo, lo porta avanti assieme alla moglie, Nicoletta. La struttura si chiama "Camera Cafè", nome televisivo e location fortunata (vista panoramica sulla città a due passi dalla stazione), in via Guido Monaco. Al tempo della crisi, la politica di prezzi bassi - abbinata a cortesia e qualità - ha successo, attirando molti clienti e, in misura minore, scrocconi. Alcuni di questi vengono scoperti, altri la fanno franca.

"L'ultimo caso è di Ferragosto - si sfoga Massimo - sono andati via di notte, lasciando il televisore acceso". E perché non denuncia? "Perché non è conveniente. Le racconto questo episodio: portai in tribunale una famiglia per lo stesso motivo, qualche anno fa. Andarono via alla spicciolata. Non saldarono un conto da 225 euro e rischiarono di incendiarmi la cucina, avendo dimenticato un cornetto nel microonde acceso, che fece una fiammata (foto).

camera-cafe-microondeIl processo c'è stato quattro anni dopo i fatti. Non ho ottenuto nessun risarcimento, per farlo avrei dovuto mettere un avvocato. Con quello d'ufficio non ho ottenuto niente. Quindi mi chiedo: cosa denuncio a fare per somme che arrivano a qualche decina di euro? Non sono tutelato".

Ma il caso di truffa più clamoroso ai danni del Camera Cafè risale alla fine della scorsa primavera: protagonista un sedicente dirigente sportivo, che si trovava ad Arezzo per sostenere delle cure. "Un genio - dice Massimo - è stato qui diversi giorni, aveva fatto amicizia con tutto la staff e gli altri clienti. Cordiale, affabile. S'era inventato dettagli della sua vita personale, quasi fosse un attore consumato. Prima di pagare è scappato. Una persona con talento, lo ammetto, piuttosto sprecato a fare il truffatore di bassa lega. Avrebbe qualità per far soldi onestamente".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

@MattiaCialini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Coronavirus, 1823 casi in Toscana. 15 i decessi in 24 ore

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Dilettanti, ecco i campionati costretti allo stop

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento