Lo fermano i carabinieri e lui confessa: "La marijuana? La tengo a casa"

Di fronte ai carabinieri non ci ha pensato due volte. Ha vuotato il sacco ed ha confessato. "La marijuana? La tengo a casa mia". E' finito così in manette un 20enne della Valdichiana. L'arresto è stato eseguito nella serata di ieri da parte dei...

marijuana-droga

Di fronte ai carabinieri non ci ha pensato due volte. Ha vuotato il sacco ed ha confessato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
"La marijuana? La tengo a casa mia". E' finito così in manette un 20enne della Valdichiana.

L'arresto è stato eseguito nella serata di ieri da parte dei carabinieri della stazione di Camucia. I militari, durante un mirato servizio di controllo del territorio, hanno fermato il giovane il quale ha immediatamente confessato di avere della droga custodita a casa propria.

In seguito alla perquisizione domiciliare, disposta dall'autorità giudiziaria, sono state recuperate cinque confezioni contenenti in tutto 50 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e 100 euro in contanti. Lo stupefacente è stato sequestrato. Immagine di copertina: repertorio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Non solo in tv: la Crew Dragon sarà visibile anche nei cieli italiani

  • Spunta una "spada nella roccia" in provincia di Arezzo

  • Mascherine: dal 31 maggio stop alla distribuzione nelle farmacie, in arrivo nuove modalità

  • Esami di guida, ipotesi rivoluzione: candidato solo in auto senza esaminatore né istruttore. Protestano le autoscuole

  • Scontro frontale tra due moto: morto un centauro di 48 anni

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento