menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Litigano per una perdita d'acqua nel condominio e la minaccia con un coltello: denunciato

L'episodio è accaduto nelle scorse settimane a Sansepolcro. Ad intervenire sono stati i carabinieri su richiesta della vittima dell'aggressione

La perdita d’acqua proveniente dall’appartamento della vicina, che nella notte aveva causato un parziale allagamento del vano scale, lo aveva fatto andare su tutte le furie. Così in seguito all’accaduto, le si era presentato di fronte e dopo averla insultata l’ha colpita ripetutamente al volto e minacciata con un coltello. L’episodio è quello accaduto nelle scorse settimane a Sansepolcro ed ha visto protagonisti un uomo e una donna residenti nello stesso condominio. Ad intervenire sono stati i militari biturgensi a seguito della richiesta di soccorso lanciata dalla vittima dell'aggressione.

Secondo quanto ricostruito dai militari, il litigio sarebbe partito in uno degli spazi comuni del condominio. Dopo essere stata malmenata la donna, in lacrime, ha iniziato a urlare nella speranza che qualche altro vicino chiamasse i carabinieri. Sarebbe stato a quel punto che il suo aggressore avrebbe estratto un coltello dalla tasca minacciandola di usarlo se si fosse rivolta alle autorità. La signora è riuscita a divincolarsi, rientrare nel proprio appartamento e contattare il 112. I militari hanno denunciato l’uomo che dovrà rispondere di minaccia aggravata dall’uso delle armi e lesioni personali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Toscana zona gialla da quando? Gli scenari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento