Cronaca

Litiga con la vicina e le sfascia l'auto: valdarnese nei guai

Si sarebbe accanito contro l’automobile parcheggiata lungo la strada davanti all’abitazione distruggendone il parabrezza e una fiancata

Qualche ora prima avevano discusso animatamente. Un battibecco così tanto acceso da spingerlo a danneggiarle la fiancata dell’auto. Sono stati i carabinieri della stazione di Levane a denunciare un uomo, incensurato e residente nella zona, che la notte dello scorso 9 gennaio avrebbe cercato di oscurare la telecamera di sorveglianza posta nei pressi dell’abitazione della vicina con cui aveva avuto qualche ore prima un alterco per futili motivi. Successivamente, secondo quanto sostenuto dalla donna e ricostruito dai militari, si sarebbe accanito contro l’automobile parcheggiata lungo la strada davanti all’abitazione distruggendone il parabrezza e una fiancata. Un sfregio da oltre 2000 euro. A seguito della segnalazione della donna, i militari hanno provveduto a segnalare il fatto ed il presunto autore alla magistratura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con la vicina e le sfascia l'auto: valdarnese nei guai

ArezzoNotizie è in caricamento