Lite tra giovani, 25enne ferito in testa con una bottiglia. Paura nel centro storico, l'appello dei residenti

La lite si sarebbe consumata in via Pietro Aretino (a due passi da Sant'Agostino) nella notte tra il 14 e il 15 agosto. Sulla vicenda sta indagando la Polizia di Stato

Foto d'archivio

Notte di Ferragosto movimentata nel centro storico cittadino dove un violento diverbio è scoppiato tra alcuni giovani e uno di loro è rimasto lievemente ferito a colpi di bottiglia.

L'episodio, che vedrebbe coinvolti alcuni 25enni, si è verificato in via Pietro Aretino, a due passi da piazza Sant'Agostino.  A fronteggiarsi sarebbero stati due gruppi, uno composto da due giovani e una ragazza e l'altro da una coppia di amici. Dapprima due ragazzi delle opposte fazioni, pare per futili motivi, hanno dato il via ad una lite. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, uno dei contendenti ha affermato di essere stato seguito e infastidito dai due soggetti dell'altro gruppo. Poi anche gli altri ragazzi delle due fazioni avrebbero preso le parti dei rispettivi amici, alimentando altri diverbi sempre più violenti. Alla fine un giovane ha ricevuto una bottigliata in testa ed è rimasto ferito. Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 e gli agenti della Polizia di Stato.

I giovani hanno rifiutato il ricovero e al momento la polizia sta indagando per capire le esatte dinamiche della movimentata serata e se l'episodio rientri tra le aggressioni denunciate a gran voce dai residenti. E proprio un ristoratore della zona, Federico Monti Guarnieri, ha postato sul suo profilo Facebook un video nel quale denuncia una serie di casi in cui un gruppo di ragazzi accerchia e aggredisce giovanissimi a passeggio nella zona. Le vicende sono al vaglio degli inquirenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento