Litiga con la fidanzata e travolto dalla rabbia distrugge la vetrata di un negozio: 25enne denunciato

Movimentato episodio a Poppi alcune settimane fa. Il giovane è stato identificato dai Carabinieri grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza

Foto d'archivio

Un litigio tra due fidanzati, forse innescato dalla gelosia, finito in un gesto violento, non contro una persona ma contro la vetrata di un negozio. E' avvenuto circa un mese fa a Poppi e - grazie a scrupolose indagini dei Carabinieri, che si sono avvalsi delle immagini registrate dalle telecamere - e l'autore è stato denunciato. A finire nei guai è stato un 25enne romagnolo. 

L'episodio

Era una tranquilla serata autunnale quando nei pressi della centralissima via Roma, una coppia passeggia. I due giovani parlano tra loro, ma via via la discussione si accende, sale la rabbia e il ragazzo perde il controllo scagliandosi furiosamente contro la vetrina del negozio di frutta e verdura che si trova di fronte, mandandola in frantumi. Poche ore dopo, i Carabinieri della locale stazione, dopo un sopralluogo, hanno dato il via ad una serie di accertamenti pr identificare l’autore del danno al commerciante.

Indagini e telecamere

Dall’analisi delle immagini della videosorveglianza cittadina, i militari hanno accertato l'intera dinamica dei fatti e soprattutto hanno potuto escludere che nel diverbio ci fossero stati comportamenti violenti contro la persona. Poi i carabinieri hanno identificato il giovane: un compito non facile, dato che il ragazzo non era del luogo. Si trattava infatti di un 25enne romagnolo.  

Fondamentale nell’attività di indagine dei Carabinieri di Poppi, l’incrocio delle immagini estrapolate con le risultanze informative acquisite sul territorio. Per il 25enne è scattata la denuncia a piede libero per danneggiamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra tir in A1: corsia a lungo chiusa, caos traffico. Due feriti estratti dalle lamiere

  • Sugar è il miglior negozio del pianeta: Arezzo sul tetto del mondo con Mosca e Tokyo

  • "Ciao Nicola, gigante dal cuore gentile". Croce Rossa e Sbandieratori in lutto per l'improvvisa scomparsa di Bocciardi

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Fermato su una Bmw con targa rumena: colpiva i turisti. Scoperto con la "luce nera"

  • Bimbo aretino nasce con l'intestino nel torace: salvato con rarissimo intervento

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento