Ruba mascherine anti Covid e chiavi inglesi all'Obi: 30enne nei guai

L'episodio è avvenuto nella tarda mattinata di ieri. Il giovane era uscito dallo store con un carico di chiavi inglesi e mascherine Ffp2. Un bottino di circa 100 euro

E' stato fermato all'uscita di Obi con attrezzi da lavoro e mascherine trafugati dagli scaffali del grande magazzino. A finire nei guai per furto un 30enne della Valchiana che è stato prima notato dai dipendenti del negozio e poi bloccato dai Carabinieri di Arezzo. 

L'episodio è avvenuto nella tarda mattinata di ieri. Il giovane era uscito dallo store con un carico di chiavi inglesi e mascherine Ffp2. Un bottino di circa 100 euro. 

I militari dell'Arma, dopo aver accertato il furto, hanno deciso di approfondire i controlli e hanno perquisito l'automobile del 30enne che era parcheggiata a poca distanza. All'interno sono stati rinvenuti strumenti e attrezzi atti allo scasso e coltelli.

Il giovane, che non aveva precedenti, è stato denunciato per furto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre: dal 21 stop a spostamenti tra regioni. Nei giorni rossi si resta nel proprio comune

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Lorenzo, sfibrato dal Covid: "Ero uno sportivo, oggi respiro con fatica". E c'è chi lo insulta su Facebook: "Hai inventato tutto"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento