Cronaca

Ladro di borse, iPhone e biciclette nei guai: beccato dai carabinieri

Lo hanno trovato ancora dentro all'abitacolo, intento a frugare in ogni angolo alla ricerca di qualcosa da rubare. E' stato denunciato con l'accusa di furto aggravato e ricettazione E.M.R. 42enne originario del Marocco, beccato dai carabinieri di...

ladri-2

Lo hanno trovato ancora dentro all'abitacolo, intento a frugare in ogni angolo alla ricerca di qualcosa da rubare.

E' stato denunciato con l'accusa di furto aggravato e ricettazione E.M.R. 42enne originario del Marocco, beccato dai carabinieri di Arezzo in seguito ad inchiesta che ha preso il via a seguito di vari episodi verificatesi nei giorni passati. Tutto ha preso il via lo scorso 1° agosto quando il 42enne si è introdotto su un auto parcheggiata lungo la strada riuscendo ad asportare una borsa ed un iPhone. "I militari - fanno sapere dalla caserma di Arezzo - nell'ambito di specifici servizi, intensificati per contrastare i furti su auto in sosta, avviavano le indagini riuscendo a identificare il soggetto extracomunitario che controllato era trovato in possesso di una bicicletta e di un altro iPhone entrambi provento di furto su un'auto in sosta". L'uomo è stato denunciato all'autorità giudiziaria per furto aggravato e ricettazione. Sia la bicicletta che il telefono sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro di borse, iPhone e biciclette nei guai: beccato dai carabinieri

ArezzoNotizie è in caricamento