Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Auto in sosta "ripulite" da ladro seriale. 21enne beccato in flagrante

Il giovane è stato arrestato e giudicato per direttissima. La polizia di Arezzo lo ha ritenuto responsabile di numerosi furti

Prima sceglieva una zona. Poi con meticolosità passava in rassegna ogni singola automobile cercando di trovarne qualcuna lasciata aperta da qualche distratto proprietario. E da ultimo, una volta individuati i veicoli, entrava in azione forzando le chiusure e arraffando quanto possibile.

E' finito dietro alle sbarre dopo essere colto in flagrante dalla polizia di Arezzo, ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della questura. B.S. 21enne cittadino italiano ma di origini marocchine  arrestato nella serata di ieri proprio durante uno dei suoi consueti raid in via Donatello.

Gli agenti delle volanti sono arrivati dopo la richiesta di intervento giunta da parte di un residente che aveva notato una persona muoversi furtivamente tra i veicoli parcheggiati sulla strada. 

Una volta arrivati, i poliziotti hanno beccato il 21enne mentre scendeva dall'abitacolo di un'auto dalla quale aveva preso ogni singolo oggetto di valore. Alla vista degli agenti ha gettato a terra la refurtiva ed ha tentato di scappare. Una corsa inutile perché poco dopo è stato bloccato e ammanettato 

"Dai primi rilievi - spiegano dalla questura - è emerso che B.S. aveva provato non solo ad introdursi in diversi veicoli, riuscendo a rubare fino a quel momento solo pochi spiccioli e una fotocamera professionale, ma anche a penetrare in alcune pertinenze di abitazioni private, forse al fine di perpetrare altri furti all’interno di cantine o box auto".

Nei giorni precedenti il 21enne, secondo la ricostruzione della polizia, si era già reso responsabile di altri furti per le vie del centro storico così come immortalato dalle immagini acquisite dalle telecamere e analizzate con il supporto della polizia scientifica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto in sosta "ripulite" da ladro seriale. 21enne beccato in flagrante

ArezzoNotizie è in caricamento