Ladri ben organizzati: raid di furti nelle abitazioni, anche in pieno giorno

La segnalazione arriva dal gruppo di minoranza Farecomune che ha scritto una lettera al sindaco e ai carabinieri

Immagine di repertorio

Nelle ultime settimane il territorio del comune di Castel Focognano, in particolare Rassina e alcune frazioni limitrofe sono state bersaglio di ladri, apparentemente ben organizzati, diverse abitazioni sono state prese di mira e oggetto di furti, anche in pieno giorno. Il gruppo di minoranza Farecomune ha inviato una lettera al comando dei Carabinieri di Bibbiena e ha poi depositato un’interrogazione all’amministrazione di Castel Focognano chiedendo quali siano le misure di sicurezza che intende adoperare per contrastare tale fenomeno. 

Nello specifico si chiede se il sindaco Ricci abbia perlomeno avvisato il Prefetto di questo problema che sta affliggendo il nostro territorio e se è già in atto un’operazione coordinata con le forze dell’ordine.  

Inoltre si chiede a che punto sia il progetto per l’installazione di telecamere in punti strategici del territorio comunale per scongiurare o perlomeno scoraggiare l’attività illecita, considerando poi che tale progetto di videosorveglianza era anche uno dei punti cardine del programma elettorale della lista “Impegno Comune” insieme al tema della sicurezza, invece abbiamo notato che l’unica cosa fatta nei primi sei mesi di amministrazione sia stata quella di aprire un ufficio di Polizia Locale al Corsalone e la presenza dei vigili, sempre in ufficio, a Rassina per poche ore a settimana, questa misura è un palliativo per il problema dei furti nelle abitazioni e che non risolve il problema, pare più uno slogan propagandistico post-elettorale fatto in comunione con il comune di Chiusi della Verna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Coronavirus, Ghinelli a Firenze: "Proporrò la chiusura delle scuole"

  • Coronavirus, numeri telefonici presi d'assalto. Rossi: "Negli ospedali percorsi dedicati". L'appello ai cittadini

  • Coronavirus, Arezzo fa prevenzione. Dal Ministero: "Isolamento obbligatorio in caso di contatto con infetti"

  • Le dieci regole d’oro contro il Coronavirus: il decalogo delle farmacie aretine

  • Sfida "spaccatesta": genitori in allarme. Il violento gioco di moda sui social

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento