rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Entrano a scuola per rubare le merendine

È accaduto nel pomeriggio di Pasqua. A dare l'allarme un residente

Si sono aperti un varco all'interno del plesso scolastico sfruttando una porta antipanico mal funzionante. Ancora una volta sotto le luci della ribalta finiscono i soliti ignoti, forse ragazzi, che hanno pensato bene di trascorrere il giorno di Pasqua entrando all'interno di una scuola a Montevarchi. Il bottino, o almeno al centro della loro attenzione, è finito un distributore automatico di bevande, snack e merendine.

Ad accorgersi di quanto stava accadendo nel pomriggio di ieri è stato un residente che ha notato all'interno della scuola alcune sagome e delle luci che si muovevano nell'oscurità. Da qui è partita la segnalazione alle forze dell'ordine che hanno raggiunto con due pattuglie il posto. Insieme a un responsabile del Comune di Montevarchi hanno effettuato un sopralluogo, ma dei responsabili nessuna traccia. Gli unici particolari degni di nota i segni del daneggiamento del distributore e quella porta antipanico da cui sarebbero entrati. Le forze dell'ordine sono al lavoro per individuare i responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entrano a scuola per rubare le merendine

ArezzoNotizie è in caricamento