menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia la mamma e le stringe un laccio al collo: 35enne arrestato

Il violento episodio è avvenuto venerdì scorso: la donna si è rivolta ai sanitari. Ha riportato varie lesioni giudicate guaribili in 10 giorni

E' stato arrestato dopo una furibonda lite con la madre, durante la quale l'ha tempestata di botte e le ha stretto un laccio al collo. Protagonista della vicenda un 35enne che vive a Manciano di Castiglion Fiorentino con la famiglia.  La mamma, una 69enne ha riportato lesioni per 10 giorni.

Il drammatico episodio è avvenuto la mattina di venerdì 20 settembre, tra le mura domestiche. A far scattare la violenza pare sia stato un motivo di tipo economico: il figlio avrebbe avanzato richieste alla madre e la donna avrebbe risposto di no. A quel punto la situazione sarebbe degenerata. La madre, 69enne, sarebbe stata picchiata e strattonata. Aveva un braccio rotto e nella lite il figlio le avrebbe stretto il laccio utilizzato per sostenere il gesso intorno al collo, provocandole delle ecchimosi.  

Ad allertare le forze dell'ordine è stata la figlia della donna. Quando i carabinieri della stazione di Castiglion Fiorentino sono giunti sul posto, il giovane era uscito dall'abitazione. E' stato rintracciato poco tempo dopo nei pressi: non si era allontanato. I militari lo hanno arrestato e portato in carcere. Ieri l'udienza di convalida del fermo, durante la quale il giudice per le indagini preliminari ha confermato la misura cautelare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento