Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

La stagione delle vacanze truffa: famiglia affitta appartamento ad Amsterdam, ma trova supermercato. Il decalogo anti raggiro

Avevano prenotato un appartamento ad Amsterdam. Pagato profumatamente e in anticipo. Ma una volta arrivati in città hanno scoperto di essere stati vittima di una truffa. Non esisteva nessun appartamento: a quell'indirizzo c'era un supermarket. E'...

vacanze-lusso

Avevano prenotato un appartamento ad Amsterdam. Pagato profumatamente e in anticipo. Ma una volta arrivati in città hanno scoperto di essere stati vittima di una truffa. Non esisteva nessun appartamento: a quell'indirizzo c'era un supermarket. E' solo l'ultima di una serie di truffe "delle vacanze" della quale sono stati vittime degli aretini. E risale a non molti giorni fa. In questo caso a cadere nel raggiro era una famiglia intera. Ma non è stata l'unica: perché i casi con il sopraggiungere della stagione estiva si moltiplicano così come si moltiplicano le denunce alle forze dell'ordine.

Nell'Aretino i casi più ricorrenti riguardano l'affitto di appartamenti ad Amsterdam, in Inghilterra, in Sardegna e nella riviera romagnola (in particolare Rimini e Milano Marittima). Le cifre richieste non sono di poco conto: si arriva fino a 3mila euro per dieci giorni di affitto.

Nel caso della famiglia che ha trascorso le vacanze nei Paesi Bassi, la truffa si è concretizzata su un importante sito di vendita online dove è possibile mettere un annuncio senza però dover documentare le generalità: dopo la vendita del "pacchetto" è poi possibile eliminare il post. In questo modo i truffatori, con generalità fasulle, approfittano della situazione.

Ma cosa fare quando ci si trova di fronte ad una prenotazione di questo tipo su siti non esplicitamente di settore? Due i consigli principali delle forze dell'ordine che facilmente si possono mettere in pratica: diffidare qualora il pagamento si debba effettuare su un conto aperto in uno Stato diverso da quello in cui si va in vacanza e verificare su Google Map (utilizzando le immagini satellitari o quelle di street view) se effettivamente le foto dell'appartamento o della casa richiesta coincidano con quelle mostrate e che all'indirizzo indicato non ci sia, come nel caso di Amsterdam, tutt'altra struttura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La stagione delle vacanze truffa: famiglia affitta appartamento ad Amsterdam, ma trova supermercato. Il decalogo anti raggiro

ArezzoNotizie è in caricamento