rotate-mobile

Jovanotti, rientro in Italia dopo l'incidente a Santo Domingo

Atterrato stamani a Forlì, adesso la convalescenza tra i suoi cari

È rientrato oggi da Santo Domingo e trascorrerà la sua convalescenza in Italia. L'aereo che ha trasportato Jovanotti, al secolo Lorenzo Cherubini, dalla Repubblica Dominicana a Forlì, facendo tappa a Madrid, è un Falcon 2000 che è atterrato alle 10,30 circa nella città romagnola. 

Jovanotti è stato vittima di una brutta caduta in bicicletta lo scorso 16 luglio. Era in vacanza a Santo Domingo e coltivava una delle sue più grandi passioni, quella delle due ruote, quando è avvenuto l'incidente. Ha riportato la frattura della clavicola e del femore. Soccorso è stato operato nelle ore successive: "L'intervento è andato bene" aveva scritto in una storia Instagram "Ora dolore fortissimo ma passerà. Grazie a tutti davvero!!! Il vostro affetto è un antidolorifico magnifico. Grazie!"

Nei giorni successivi sono arrivati gli auguri di pronta guarigione social di grandi amici, come Gianni Morandi che ha inviato i suoi saluti in diretta durante un concerto. Mentre Mara Venier è andata a trovarlo direttamente a Santo Domingo. Non era scontato un veloce rientro dell'artista in Italia, rischiava infatti una trombosi. Oggi finalmente la bella notizia: il rientro in Italia e l'abbraccio con i suoi cari, oltre ai selfie - ai quali non si è mai sottratto - con i dipendenti dell'aeroporto. 

Nel video di copertina, condiviso dal cantante su TikTok, l’inizio del viaggio verso l’Europa, direzione Madrid.

jovanotti-aeroporto-ridolfi

Jovanotti all'aeroporto Ridolfi di Forlì (Foto Forlì Today)

Video popolari

ArezzoNotizie è in caricamento