rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Cortona

Jovanotti colpito dal Covid: "Febbre in calo, sono vaccinato. Ma i tamponi rapidi non sono attendibili"

L'artista che vive a Cortona racconta con alcuni video su TikTok i suoi giorni di convalescenza ed il suo Natale in isolamento

Natale in quarantena per Jovanotti. L'artista cortonese è positivo al Coronavirus: lo ha raccontato lui stesso con alcuni video postati sul proprio profilo TikTok. "Ieri avevo 38, oggi 37,2. Va bene, sono vaccinato per cui... Vi auguro buone feste!".

Con i capelli un po' arruffati e l'immancabile sorriso sulle labbra, Lorenzo Cherubini cerca di sdrammatizzare "è un'influenza di quelle toste - dice - mi chiedo: questo virus bisogna prenderlo a pugni, oppure parlarci?". Intanto trascorre la sua convalescenza in isolamento: scarta i regali chiuso in una stanza e manda messaggi per rassicurare i tanti che lo seguono.  

In uno dei video condivisi, nei quali racconta cosa gli sta accadendo in questi giorni,  l'artista parla anche dei tamponi rapidi che, nel suo caso, non si sarebbero rivelati "efficaci, nonostante tutte le precauzioni. La sera mi ha chiamato Nicola Savino (speaker di Radio Deejay ndr) e mi ha detto: "Stamani ero negativo, poi ho fatto il molecolare e sono positivo"". 

Proprio nei giorni prima di Natale Jovanotti aveva fatto alcune tappe nelle radio per promuovere il nuovo singolo "La primavera" e i suoi progetti: "Ho fatto un breve giro - ha raccontato su Facebook - è stato molto bello ritornare negli studi in carne e ossa e far ascoltare la mia musica, cazzeggiare un po’ in allegria, raccontarsi. Grazie alle radio che stanno amando queste nuove canzoni e il progetto del  #discodelsole con i suoi slanci strampalati e appassionati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jovanotti colpito dal Covid: "Febbre in calo, sono vaccinato. Ma i tamponi rapidi non sono attendibili"

ArezzoNotizie è in caricamento