Danno fuoco a della legna e poi spostano il braciere dentro casa: 13 intossicati. Due bambini trasferiti in camera iperbarica

E' accaduto all'interno di un casolare situato in una zona di campagna. Qui una famiglia originaria della Campania si era riunita per una serata di festa.

Nella notte due dei bambini intossicati sono stati trasferiti in camera iperbarica a Careggi.
I medici dell'ospedale della Gruccia hanno deciso così dopo averli tenuti in osservazione per qualche ora all'interno dei reparti del nosocomio valdarnese. Un mezzo del 118 ha provveduto a disporre il trasporto dei piccoli a Firenze in codice giallo visto che i valori di monossido non erano ancora tornati alla normalità.

E' questo l'ultimo aggiornamento riguardante la disavventura che ieri sera si è consumata in un casolare situato a metà strada tra Terranuova Bracciolini e San Giovanni Valdarno e che ha coinvolto una comitiva in vacanza.

Una vera e propria tragedia sfiorata per 13 persone, tra cui quattro bambini tra i 2 e i 10 anni, 6 donne di cui due incinta e tre uomini, che sono rimaste intossicate dal fumo sprigionato dalla legna arsa all'interno di un bidone di fortuna.

L'episodio è accaduto attorno alle 19,30.
La comitiva si trovava all'interno di un casolare in località Borro alla Cave area poco distante da Podere Rota. L'edificio, un locale dismesso della zona, è abitato al primo piano dai padroni di casa i quali ieri avevano deciso di trascorrere un'ultima giornata di festa insieme alla propria famiglia, originaria della Campania e venuta appositamente in Toscana.

Così attorno all'ora di cena qualcuno ha deciso di accendere della legna all'interno di una sorta di braciere nel piazzale davanti all'abitazione. Ad un certo punto però, il bidone con i resti della legna è stato portato all'interno dell'edificio dove la comitiva stava cenando. Poco dopo i commensali hanno iniziato ad accusare nausea e cefalea, primi sintomi dell'intossicazione da monossido di carbonio.

E' stata una delle donne incinta, dopo aver riscontrato in più di una persona presente lo stesso stato di malessere, ad allertare il 118 descrivendo nel dettaglio l'improvviso malore che aveva colto indistintamente tutti.
La macchina dei soccorsi si è attivata pochi minuti dopo.

Otto le ambulanze che, una dietro all'altra, hanno raggiunto la località per prestare aiuto alle persone rimaste intossicale.
Sul posto presenti anche i vigili del fuoco di Montevarchi, i carabinieri di Terranuova Bracciolini la polizia municipale del corpo associato.

Le due donne incinta sono state trasferite in codice giallo a Careggi in camera iperbarica; una famiglia composta da mamma, babbo e bambino, sono stati trasportati a Ponte a Niccheri sempre in codice giallo. Gli altri, in analoghe condizioni, sono stati curati alla Gruccia anche se, due dei bimbi soccorsi, nella notte, sono stati trasferiti all'ospedale fiorentino di Careggi per ricevere cure più efficaci.

Un disavventura che fortunatamente si è risolta nel migliore dei modi senza che alcuna delle persone coinvolte abbia riportato traumi o conseguenze particolarmente gravi per la propria salute.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Malore a scuola: docente trasferita a Siena in codice rosso

  • Si inclina un silos con 900 tonnellate di cemento, il sindaco: "Se collassa, ci sarà una nube. Restate in casa"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento