Follia a San Zeno, in manette due banditi ultra 60enni: trovata la pistola. Caccia a 2 fuggitivi

La pistola è stata ritrovata nel pomeriggio in un fossato lungo la carreggiata. E' l'arma gettata da due dei banditi protagonisti ieri all'alba di un rocambolesco inseguimento che si è consumato  lungo la Ss 73che va da San Zeno va a Pieve al...

sparatoria s.zeno22

La pistola è stata ritrovata nel pomeriggio in un fossato lungo la carreggiata. E' l'arma gettata da due dei banditi protagonisti ieri all'alba di un rocambolesco inseguimento che si è consumato lungo la Ss 73che va da San Zeno va a Pieve al Toppo. L'arma, che non aveva la matrice abrasa, è stata cercata anche con l'aiuto dei vigili del fuoco. I pompieri sono stati chiamati nel primo pomeriggio per drenare un fossato dove gli agenti presumevano fosse stata gettata. E di fatto la pistola è stata trovata alle 16 circa poco lontano da quella pozza d'acqua da poliziotti e vigili del fuoco.

L'arma ritrovata è solo uno dei tasselli di una vicenda tanto complicata quanto incredibile da raccontare. Una vicenda da film poliziesco, che ancora non si è conclusa. Ma che oggi ha visto l'arresto di due banditi ultra sessantenni, con una fedina penale infarcita di reati.

L'INSEGUIMENTO

Tutto è iniziato alle luci dell'alba, nella zona industriale di San Zeno. Qui un'auto civetta della polizia, di pattuglia tra i capannoni dove si trovano tante aziende orafe, ha notato due auto - Renault Capture e un suv - che si muovevano in modo sospetto. I poliziotti hanno capito subito: probabilmente gli occupanti - presumibilmente due per ogni auto - stavano preparando un agguato. Forse nel mirino c'era un portavalori, o forse a un rappresentante. Così gli agenti in borghese hanno intimato loro l'alt, ma Renault e suv hanno accelerato, dando il via ad un vero e proprio inseguimento lungo la Ss 73 durante il quale banditi hanno gettato dietro di loro pericolosi chiodi a 4 punte, cospargendone la carreggiata e mettendo così fuori uso l'auto degli agenti, alla quale si sono squarciate le ruote. Tre auto della polizia (due della Volante e una inviata di rinforzo dalla Questura) hanno partecipato all'inseguimento che - dopo colpi sparati in aria e speronamenti - si è concluso con una delle due auto, la Reanult, che si è schiantata contro un albero all'altezza dell'Equestrian Centre. Proprio durante l'inseguimento, dalle auto in fuga sono stati gettati un passamontagna, un fucile a pompa con la matrice abrasa e la pistola, poi recuperati.

ARRESTI

I due malviventi a bordo della Renalut, un 68enne e un 62nne partenopei con precedenti per rapina, associazione di stampo mafioso, associazione a delinquere e ricettazione, sono stati arrestati. Uno di loro era ferito, l'altro ha avuto un malore ed è stato portato al San Donato.

RICERCHE

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Adesso è aperta la caccia all'uomo: altri due banditi, quelli a bordo del suv che si è volatilizzato, sono ancora in fuga. E gli uomini della polizia li stanno cercando ovunque.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. I dati

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento