Cronaca

Si allarga l'inchiesta dei bus in Toscana: indagato anche Ceccarelli

Anche il nome dell'ex assessore ai traporti nel fascicolo aperto dalla procura fiorentina in cui erano finiti l'ex presidente della Toscana Enrico Rossi e alcuni dirigenti. Perquisizioni della Guardia di Finanza

Vincenzo Ceccarelli

Si allarga l'inchiesta condotta dalla procura fiorentina sulla regolarità dell'assegnazione della gestione del servizio Tpl regionale, coinvolgendo anche l'ex assessore regionale ai Trasporti Vincenzo Ceccarelli.

Il maxi bando regionale ha visto contrapposti Mobit (il consorzio degli attuali gestori, tra cui Tiemme per Arezzo, Siena e Grosseto) e Autolinee Toscane, società del gruppo francese Ratp. La gara è stata vinta da Autolinee Toscane, ma a seguito dell'esito, è iniziata una guerra giudiziaria, non ancora conclusa, che tiene in scacco l'assegnazione definitiva.

A margine di questa gara, un anno fa, la Guardia di Finanza effettuò le prime perquisizioni relative alla nascente inchiesta con ipotesi di reato di falso e turbativa d'asta. Nell'arco di qualche giorno l'indagine coinvolse altre persone, tra cui l'allora presidente della giunta regionale Enrico Rossi, che reagì in maniera veemente alle accuse. E oltretutto denunciò Mobit. 

Adesso, in base a quanto riportato dall'edizione odierna del Corriere Fiorentino, l'inchiesta portata avanti dal procuratore aggiunto Luca Turco e dal pm Antonino Nastasi coinvolgerebbe anche l'aretino Vincenzo Ceccarelli, all'epoca dei fatti contestati assessore ai traporti in Regione, mentre oggi è capogruppo Pd in consiglio regionale. Nella giornata di ieri sono state eseguite delle perquisizioni da parte della Guardia di Finanza sia in Regione, che nella sua abitazione.

Oltre a lui e Rossi, la Procura sta vagliando le posizioni di due dirigenti regionali e dei membri della commissione giudicante della gara. Secondo le accuse mosse, i passaggi che hanno segnato la vicenda dell'aggiudicazione sarebbero intrecciati con circostanze che avrebbero condizionato l'esito in favore di Autolinee Toscane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si allarga l'inchiesta dei bus in Toscana: indagato anche Ceccarelli

ArezzoNotizie è in caricamento