Cronaca Arezzo Nord / Via della Chimera

Raffica di incidenti e semaforo ancora guasto. Il Comune valuta penali per la ditta

Ieri un incidente ha visto coinvolto anche un autobus Tiemme

Continua a salire il numero di incidenti stradali, più o meno gravi che si stanno verificando all'incrocio tra via Emilia e via della Chimera. Il semaforo dopo 11 giorni ancora non è tornato a funzionare. 

Nel pomeriggio di ieri si sono scontrati anche una macchina e un autobus. Soltanto grazie alla bassa velocità dei due mezzi non ci sono state gravi conseguenze. 

Gli impianti di illuminazione pubblica e di sicurezza, come appunto i semafori, sono in gestione a Enel Sole, un esterno che ha il compito della manutenzione. Per quanto riguarda i semafori, il contratto prevede che l'intervento avvenga entro due ore dalla segnalazione del guasto. E' ovvio che un danno importante necessiti di più tempo per essere eliminato, ma 11 giorni sembrano davvero troppi. 

Nel caso dell'incrocio tra via Emilia e via della Chimera, la ditta ha fatto un primo sopralluogo e trovato un problema alla centralina che deve essere sostituita, ma il pezzo manca, è stato ordinato, ma ancora non è arrivato, nonostante fosse stato annunciato per l'inizio di questa settimana.

Era stato suggerito anche di utilizzare nel frattampo un semaforo a terra, da cantiere, ma non è stato fatto. Per questi motivi il Comune sta valutando se applicare le penali previste dal contratto di affidamento della manutenzione a Enel Sole.

E' una questione di sicurezza per gli automobilisti che sono abituati al semaforo da sempre, mentre per adesso a guadagnarci sembra siano solo i carrozzieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di incidenti e semaforo ancora guasto. Il Comune valuta penali per la ditta

ArezzoNotizie è in caricamento